Per un amico morto ... (Ostellato, 1944)
  Posted on Tue 30 Nov 1999 by Anonimi (3736 reads)
PER UN AMICO MORTO
SULLE MONTAGNE D'ALBANIA

So che ti era duro il vagare
per monti ignoti, compagno
di tenda e di sogni.
Io ritrovavo sensazioni,
atmosfere di altri luoghi
più cari e traevo un ricordo
da ogni pietra o colore.
Ma tu pestavi stanco la salita
inutile, con odio
incomprensibile.
Ora mi è chiaro il presagio.
Perché tu non hai condiviso
con me questo tuo cupo dono,
compagno di fatiche e di sconforti?
Io rimango, ma indegno
di ogni voce segreta.

(Ostellato, 1944)
Index :: Print

Foto recenti (anteprima)

Alberi sul Po (1/12/2014)
Alberi sul Po
Ferrara-Un racconto... (6/3/2008)
Ferrara-Un racconto...
Orlando Furioso (5/3/2008)
Orlando Furioso